Wallpaper

L’apertura di un moderno boutique hotel in un edificio di fine secolo è già una sfida, ma aprirne uno all’interno di quattro ville adiacenti costruite tra il 1905 e il 1906 deve avere causato qualche interruzione anche al prolifico gruppo Althoff Hotels. Il risultato merita però un applauso.

Con grande aplomb, lo splendido quartetto – originariamente progettato da Albert Klöckner, Robert Wollmann e August Albert – nella Bahnhofsviertel di Francoforte, è stato inserito in una silenziosa proprietà di 133 camere.

Gli interni sono stati unificati e riprogettati da Luigi Fragola, designer italiano che ha enfatizzato delicatamente il patrimonio degli edifici tra motivi monocromatici grafici, motivi a spina di pesce in marmo Calacatta Oro, accenti in ottone e arredi con tessuti di Rubelli e Bettenhaus Mühldorfer.

L’hotel, sebbene sia già aperto, è ancora in fase di sviluppo. Una camera, progettata dall’artista danese Benedikte Bjerre, sarà ufficialmente aperta il prossimo anno, così come il centro benessere e il bento bar francese.

Al piano terra, Le Petit Royal Frankfurt è concepito dal Grill Royal Group con sede a Berlino con l’idea di sfruttare prodotti locali, tra i quali le uova della fattoria dello chef Udo Grigas. Il ristorante propone piatti classici francesi come la tartara di manzo e il Chateaubriand alla griglia, anche se la nostra attenzione rimane attratta dall’idea di un chilogrammo di gamberi selvatici argentini arrostiti. §

Opening a modern boutique hotel in a fin de siècle building already provides its own challenges, but opening one in four adjoining piles built between 1905 and 1906 must have given even the prolific Althoff Hotels group pause. The result though deserves a round of applause.

With great aplomb, the handsome quartet – originally designed by Albert Klöckner, Robert Wollmann and August Albert – in Frankfurt’s Bahnhofsviertel has been stitched into a quietly luxurious 133-room property. The interiors have been unified by Luigi Fragola Architects, the Italian designer laying down Calacatta Oro marble in a herringbone pattern and gently emphasising the buildings’ heritage with graphic monochrome patterns, brass accents and furnishings by Rubelli and Bettenhaus Mühldorfer.

The hotel, though already open, is still very much a work in progress. One room, designed by Danish artist Benedikte Bjerre, is still to open next year, alongside a spa and French bento bar.

On the ground floor, Le Petit Royal Frankfurt is conceived by the Berlin-based Grill Royal Group to harness local produce and eggs from the farm of head chef Udo Grigas into French classics such as beef tartare and grilled Chateaubriand – though our attention remains riveted by the idea of a kilogram of roasted Argentinian wild-caught prawns. §

DETTAGLI

Wallpaper Mag | December 2019

Link: Wallpaper Mag

CONDIVIDI

Altre pubblicazioni